Colori per la casa: i must-have 2020

Con l’anno nuovo arriva anche la voglia di apportare cambiamenti, non solo nella vita ma anche negli ambienti che ci circondano, primo fra tutti: la nostra casa! Se hai in progetto di rinnovare casa puoi partire dai colori per darle un tocco di freschezza e novità. Scopri con PG Casa quali sono i colori per l’arredamento più in voga nel 2020, da usare non solo sulle pareti ma anche nei complementi d’arredo.

I colori del 2020

Sono principalmente 7 i colori per l’arredamento che detteranno tendenza nel 2020, da usare non solo da soli, ma anche attraverso audaci abbinamenti. Queste tonalità vivaci sono in grado di donare alla casa un carattere unico, elegante e raffinato. Ecco i colori di tendenza per l’arredamento nel 2020:

  • Il Neo Mint, cioè un particolare tipo di verde menta. Un colore delicato, rilassante, fresco e luminoso che permette di ampliare lo spazio percepito. Essendo “gender free” è perfetto per la cameretta dei bambini, ma si adatta facilmente anche ad altri ambienti della casa. Un colore perfetto non solo per le pareti della casa, ma anche per i complementi d’arredo;
  • Baby blue, un azzurro puro capace di trasmettere vibrazioni di serenità e tranquillità creando un’atmosfera elegante e raffinata con le sue sfumature tenui;
  • Giallo mostarda, un colore deciso e dalla forte personalità. Ideale non solo per arredamenti in stile retrò, ma anche alle case moderne e minimal;
  • Cloud Pink, il colore rosa tramonto che prende il posto del millenial pink tanto amato nel 2019. Questa nuance ricorda esattamente la sfumatura assunta dalle nuvole durante il calar del sole ed è in grado di regalare alla casa un tocco elegante, raffinato e romantico;
  • Cantaloupe, un colore tendente al giallo-arancio, ispirato al particolare tipo di melone coltivato nei dintorni di Roma. Questo colore brillante e vivace si abbina perfettamente agli arredi e alle pareti creando non solo ambienti dal carattere ricercato, ma donando anche un’atmosfera calda e accogliente alla casa;
  • Cassis, una sorta di viola lampone che nasce dalla combinazione del viola e del millenial pink. Una nuance intensa, femminile e romantica, per chi non ha paura di osare;
  • Marrone ramato, con all’interno calde sfumature di bordeaux. Questa tonalità ha un carattere davvero forte ed è principalmente da usare su elementi d’arredo e accessori dato che, utilizzata sulle pareti, potrebbe togliere un bel po’ di luminosità all’ambiente.

Oltre a queste nuance poi sono sempre in voga le tinte più classiche che non passano mai di moda come i colori neutri. Molto di tendenza già dall’anno scorso è lo Champagne, un beige brillante e tendente al grigio. Pantone invece propone un colore neutro molto particolare: il Bleached Coral, un grigio azzurro ispirato al corallo bianco.